Home Cinque controsensi
Stampa E-mail



Cinque controsensi

(Stefano Maria Mantello)

Una scultrice con il gusto per il macabro, un logopedista con aspirazioni da scrittore, un dipinto che rievoca un passato rimosso dalla coscienza, un appartamento vuoto da cui si sentono provenire rumori misteriosi, due amanti che si perdono di vista nella stessa camera da letto. I cinque racconti di cui si compone questa raccolta si sviluppano all’interno di un labirinto di enigmi e paradossi.
Ogni racconto è consacrato a un senso in particolare, anche se ciascuno di essi presenta pure riferimenti agli altri sensi. Qui ogni senso ha una sua controparte che si alimenta di ossessioni feticistiche, affezioni artistiche, riferimenti numerologici e suggestioni grafologiche.
Che cosa succede quando i sensi ci trasmettono una percezione distorta, contraddittoria? È la pura realtà che percepiamo attraverso l’esperienza sensoriale oppure i sensi ci restituiscono comunque e sempre una realtà illusoria? In tal caso, dietro a questa realtà – così come dietro a ogni illusione – esisterebbe una dimensione nascosta, raggiungibile attraverso un’esperienza emozionale?
Le circostanze in cui si immergono i personaggi dei racconti danno vita a situazioni dai risvolti inquietanti, talvolta surreali. Delineando ciascuna narrazione con uno stile differente, l’autore combina ingredienti propri del genere horror o thriller psicologico a elementi simbolici di straordinaria potenza evocativa. Un eccentrico erotismo, emozioni forti e improvvisi colpi di scena completano un’opera la cui lettura non lascia indifferenti.

 

Tavole di: Paola Penta

 

ISB3-978-88-97613-787

Cinque controsensi

Prezzo di copertina €12,00

 

Italy only, for other countries contact:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 
Copyright © 2019 Atene del Canavese. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.